CambiamoCologne

Al servizio dei Colognesi

I VILI INSULTI AL NOSTRO SINDACO CARLO CHIARI: un tentativo per nascondere il loro nulla!

Lascia un commento

LogoCambiamoCologne

Cologne, 30 marzo 2019

Chi non ha argomenti o proposte è destinato a trovare compiacimento nell’insulto gratuito.
Siamo nel “vivo” di una campagna elettorale un po’ strana se si pensa che, a meno di due mesi dal voto, non è dato neppure conoscere chi sfiderà Carlo Chiari il prossimo 26 maggio.
Recentemente abbiamo iniziato una campagna di comunicazione, doverosa, per presentare alla cittadinanza l’operato di questi cinque anni. Un’attività amministrativa assolutamente in linea con il programma presentato agli elettori.
 
Da subito la minoranza Civica Colognese (proprio quelli del volta faccia agli elettori dopo 5 minuti dall’aver vinto le elezioni 2009), destatasi da un torpore lungo cinque anni, ha sfoderato il suo marchio di fabbrica: la vile offesa nei confronti del nostro candidato sindaco. 

 
Insulti e illazioni non fanno parte del nostro patrimonio genetico e li lasciamo volentieri agli altri. Preferiamo impiegare il nostro tempo per progettare il futuro del Paese, perfezionando il nuovo programma.
 
Fermo restando che Carlo Chiari avrà tutto il diritto di ottenere ogni più ampia tutela nelle opportune sedi, riteniamo che lo spregevole utilizzo della menzogna a fini elettorali non possa cadere nel vuoto.
 
Il Sindaco non ha manipolato alcun dato, ha semplicemente raccolto quanto fatto durante il suo mandato. Non stupisce che un’opposizione che non è stata in grado di formulare alcuna proposta concreta, durante tutto il mandato, possa faticare a comprendere ciò.
 
“Se non hai idee da proporre è meglio inventare, si sa mai che qualcuno ci caschi”. E’ questa la perfetta sintesi dell’ultimo manifesto, su sfondo verde, apparso in paese.

Sarebbe bello capire con quale atto il Sindaco avrebbe rinunciato ad un contributo di euro 5.000.000. La realtà è che non esiste alcun contributo rinunciato e che esistono euro 2.500.000 a fondo perduto per Elementari e Medie, ottenuti dall’amministrazione di Carlo Chiari trovatasi, in tempi strettissimi, ad affrontare il vuoto lasciato dai predecessori in ambito di edilizia scolastica. C’è chi parla e chi fa: Carlo fa. Se ne dia pace la Civica Colognese.
 
Dal cilindro viene estratto un nuovo scoop: il Sindaco avrebbe cercato di chiudere l’asilo nido nel 2014. Nulla di più falso. Sarebbe interessante sapere qual è l’atto a cui si fa riferimento (naturalmente inesistente).
Ancora una volta, la verità è ben altra. Da quando Carlo Chiari amministra il Comune di Cologne, l’asilo nido (anche grazie a Regione Lombardia) viaggia a gonfie vele. Peraltro sono state investite importanti risorse per adeguare la struttura, che nonostante la giovane età, ha palesato importanti difetti e mancanze.
 
Si fa veramente fatica a comprendere cosa dovrebbe fare il Sindaco con la farmacia Comunale. Se la struttura funziona (non ha senso soffermarsi su cifre sparate), il primo ad esserne fiero è proprio Carlo Chiari, considerato che della stessa beneficia la comunità.
Sarebbe forse meglio che la Civica Colognese spiegasse quanto è costata ai contribuenti l’operazione farmacia comunale invece di giocare al gioco della medaglia; certi dati però evidentemente sfuggono alla memoria.

 
Quanto affermato sul risparmio di suolo, oltre che falso, è figlio di una evidente malafede. Esistono dati ufficiali! Tutto il resto sono i vaneggiamenti di chi non ha proposte per il paese.
 
Quando la Civica Colognese capirà che si amministra per il bene della comunità e non per ottenere meriti personali, faremo un grande passo avanti.
 
Esprimiamo la massima fiducia e solidarietà al nostro candidato sindaco CARLO CHIARI. Rimettiamo agli elettori il nostro operato, ma non tolleriamo che gli insulti, l’odio e la rivalsa siano il centro della politica colognese.
civia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...